FOSSO ANTICARRO Sbarramento arretrato di Ponte Ventoso
15

E’ un’opera quasi unica nel suo genere e sicuramente tra le maggiori realizzazioni anticarro dell’intero Vallo Alpino. La sua pianta è a “V  aperta” e taglia letteralmente la valle da parte a parte tra le opere del colletto di Ponte Ventoso e l’opera 202 nelle rocce sovrastanti.

Nel sorso degli anni il “trincerone”, così chiamato dalla popolazione locale, è stato dapprima adibito a discarica e poi interrato quasi completamente divenendo una strada.

All’altezza dell’angolo formato dalla “V” era in progetto la grande opera 201TER.