OPERA 1 Sbarramento Brennero
136

L’opera 1 ha la particolarità di essere composta da due blocchi; oltre al blocco principale, l’opera ha una postazione esterna per mitragliatrice con funzione di osservatorio protetto. Tale postazione è ubicata su di uno sperone roccioso, in posizione dominante rispetto all’opera. Per accedervi occorre salire una ripida scala esterna di 84 gradini realizzata sulla roccia. Dopo la sospensione dei lavori del ’42, l’opera fu sottoposta ad ulteriori lavori di completamento all’inizio degli anni cinquanta, a seguito della decisione dello stato Maggiore di ripristinare un certo numero di opere difensive del valico del Brennero, dotandole di armamenti ed impianti tecnologici. Fu quindi ultimata in ogni sua parte e rimase attiva fino al 1992, anno in cui furono dismesse le opere. Il 25 maggio 1993 venne definitivamente chiusa. L’opera era armata con 3 mitragliatrici da montare su affusti fissi, di cui una in torretta.

L’opera è una delle opere selezionata per essere preservata, e ristrutturata dalla Provincia di Bolzano. Recentemente (agli inizi del 2000), l’opera è stata oggetto di un percorso artistico: “84 Stufen”, promossa dagli artisti sudtirolesi Peter Kaser e Hans Winkler. La restaurazione del luogo e la produzione del progetto è portata avanti dall’associazione LURX, arte e cultura al Brennero.

Tra i diversi progetti proposti in questo bunker è stata presentata una poesia da titolo “paradiso & inferno” di Kurt Lanthaler. Sulla scalinata vi era infatti scritta tale poesia, una strofa per ogni scalino

(foto di Llorenzi)

Related Listings