Un Tascabile sul Vallo Alpino

Un Tascabile sul Vallo Alpino

“È dedicato al Vallo Alpino Occidentale, il nuovo Tascabile di Palazzo Lascaris. La trattazione propone itinerari per escursionisti, biker e mezzi a motore lungo le strade militari dell’arco alpino, alla scoperta delle fortificazioni che punteggiano le montagne dal Sempione alla Liguria, passando per la Valle d’Aosta, le valli del Torinese e del Cuneese, i Colli di Tenda e di Nava. Percorsi che si inoltrano tra i segni che la storia ha lasciato sul territorio, dalle fortezze centenarie ai bunker delle Guerre mondiali, per gite che al fascino paesaggistico uniscono quello del viaggio a ritroso nel tempo.

Nel periodo prebellico gli Stati europei si affannavano a fortificare i propri confini, tentando di renderli invalicabili agli eserciti nemici. L’Italia non fece eccezione, e già a partire dagli anni Trenta si occupò di tutelare le proprie frontiere, interamente montuose. Scavando tra i documenti degli archivi militari e tra i giornali dell’epoca, questa pubblicazione delinea la storia della difesa dei confini nel territorio piemontese, mostrando come le scelte politiche abbiano condizionato quelle strategiche e illustrando punti deboli e forti dei sistemi approntati, oltre a raccontare battaglie ed episodi del conflitto. La narrazione si snoda dai faraonici (e spesso irrealizzati) progetti del regime per murare la penisola, fino agli ultimi baluardi opposti ai partigiani e alle truppe angloamericane, sfruttando anche tutto ciò che sinora è stato già scritto per arricchire la ricostruzione storica e accompagnarci a esplorare i molti, inaspettati resti di fortificazioni disseminati per il Piemonte”.

IL TASCABILE E’ SCARICABILE QUI

(Consiglio Regionale del Piemonte)

marzo 7, 2017 / by / in

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *